La Nepa Cinerea e il Monte Acquapuzza

La prima grotta dell’anno, siamo al 3 febbraio 2019, mi vede impegnato a collaborare ad una ricerca biospeleologica, infatti lo Speleo Club Roma, di cui mi vanto farne parte, è stato contattato dal Prof. Sandro Galdenzi, geologo e speleologo marchigiano, riguardo ad una campionatura di Nepa Cinerea, che vive tra l’altro nelle acque sulfuree della Grotta di Fiume Coperto, nel Monte Acquapuzza (Bassiano-Lt).

La Nepa Cinerea, chiamato anche scorpione d’acqua, è un insetto acquatico il quale profilo del corpo, le zampe anteriori e il sifone respiratorio ricorda vagamente quello dei ben più noti scorpioni.

Servono per una analisi filogenetica della specie e della sua distribuzione negli ambienti cavernicoli, portata avanti dal Prof. Serban Sarbu biologo e speleologo romeno, che già si era occupato della Grotta di Movile (in Romania), di Frasassi, e che ha visitato anche Fiume Coperto, insieme al Galdenzi, oramai quasi vent’anni fa.

Per più esauste informazioni, cercare in rete le opere dei due esimi professori.

Quindi dopo una serie di contatti tramite e-mail e telefonici, ci siamo organizzati e dopo aver rimediato alcool e provette siamo partiti, con me ci sono tra gli altri, le professoresse Flavia Gemignani e Federica de Bellis .

Abbiamo prima visitato la Grotta del Laghetto Solfureo dove abbiamo trovato i primi due esemplari,

catturati con l’aiuto di un piccolo colino da cucina, per non danneggiarli,

successivamente ci siamo spostati alla Grotta di Fiume Coperto dove abbiamo prelevato gli altri due esemplari.

Date le piccole dimensioni delle grotte e grazie al fatto che la caccia non è stata poi così impegnativa, siamo riusciti al sole verso l’ora di pranzo, così ci siamo diretti al Ristorante la Catena, dove siamo stati anche intrattenuti dall’ormai noto gestore.

Infine al parcheggio abbiamo provveduto a sciacquare le povere bestiole e a metterle sotto spirito, qualche giorno dopo sono state spedite in Romania.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Speleologia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.