Torrente Bitonto

Ultima escursione tecnica, effettuata durante il Raduno Nazionale di Speleologia “Kamaraton 2021”, insieme ad Emilio, Elisabetta e Rosa.

Questa volta andiamo discendere il facile Torrente Bitonto, siamo solo io ed Emilio ad entrare, la ragazze si concederanno un po’ di relax ed un pranzetto nell’unico locale possibile di Rivello (Pz).

Giunti al parcheggio basso, verifichiamo la via di ritorno, e mentre ci prepariamo Rosa ed Elisabetta raccolgo castagne

Una volta giunti al parcheggio a monte, abbiamo preso l’evidente sentiero CAI che conduce alla gola, molto ripido, da prima una lunga pietraia in discesa, poi nel bosco e molto umido e scivoloso, ma in 15 minuti giungiamo tranquillamente al fosso.

La piccola gola alterna tratti di camminata con tratti inforrati e meandriformi, sottopassato il ponte nei pressi del quale è parcheggiata l’auto di navetta, si incontra l’ultimo salto che è anche il più alto.

In una stagione di massima secca, è possibile fare un solo tuffo e pure con cautela. Ben attrezzata, altezza massima 17m, comoda come approccio al canyoning, ci abbiamo impiegato un paio di ore, facendo foto.

Parcheggio basso N40° 05.555′ E15° 46.590′

Uscita N40° 05.623′ E15° 46.505′

Parcheggio alto N40° 05.839′ E15° 47.068′

Accesso N40° 05.956′ E15° 46.911′

Questa voce è stata pubblicata in Canyoning e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.